italiano English
Strumenti di amministrazione

Syndag (Leonardo Taiuti)

Immagine di Syndag
Uno dei tre punti del triangolo di cui parla la profezia. Rappresenta la follia.
Sfrontato ai limiti dell’imprudenza, incosciente, incurante del giudizio altrui. È orfano, ignora le sue origini e chi siano i suoi genitori. Arriva da bambino al villaggio di Aghrem e i compaesani lo bollano immediatamente come pazzo, perché afferma di parlare con le fate. Vive per compiere le imprese che ha letto solo sui libri, sognando di diventare un eroe e di uscire dall’anonimato.
È innamorato della sua compaesana Norje, che è l’unica che gli dà fiducia davvero.