italiano English

Pietro Cuppoloni » Voce e cori

40 anni
Classe 1980, si avvicina da subito alla musica spaziando da quella italiana alla quella rock moderna, apprezzando soprattutto gli anni ’70 per le loro ambientazioni psichedeliche, gli anni ’80 (a cui è particolarmente legato) per la loro innovativa elettronica sperimentale e gli anni ’90 per l’adrenalinico grunge che li contraddistingue.
A inizio 2007, è insieme al suo grande amico chitarrista "Endrigho" che fonda il suo primo gruppo, i TimeOut, una variegata “rocKover band” dove Pietro è la voce solista e in cui finalmente può sperimentare l’interpretazione (e contribuire al riarrangiamento, non solo vocale), dei migliori brani dei suoi artisti preferiti (come U2, Billy Idol, Pink Floyd, Pearl Jam e tanti altri).
Nel 2009 si iscrive alla "Voice Academy" di Firenze sotto la guida di Beppe Di Figlia. Nel 2012, dopo diverse esibizioni con i TimeOut, la voglia di mettersi in discussione e quella di cercare nuovi stimoli lo spingono a cercare un nuovo progetto. La voce da baritono basso e la grande passione per le suggestive atmosfere anni ’80 indirizzano la sua scelta verso i Depeche Mode, che insieme ad Alessandro Fibbi e a Valerio Nardi decide di riproporre in una veste tutta particolare: due voci armonizzate tra loro su basi musicali interamente autoprodotte, supportate da chitarra o pianoforte suonati ‘live’. A metà 2013 il progetto prende il nome di DeVoXional.
In parallelo collabora con la band fiorentina ‘Aurea Sectio’ con cui realizza il concept album "The Sword of Ice and Fire" come voce di coro e voce solista.
» Altri gruppi:
» Suona da:
14 anni.
» Suona in:
The Sword Of Ice And Fire (nelle tracce: 5)
» Personaggi: